domenica 15 maggio 2011

sempre la solita crostata....

iero ho detto a Matteo...dai dammi una mano che facciamo la crostata.
Lui mi dice ....con cosa?
ed io rispondo "con la marmellata di susine di Scaletta"...
e lui..uffi..sempre la solita crostata dolce....
Quindi faccio notare che faccio la crostata con la marmellata, con la frutta fresca, con la cioccolata...con la crema pasticcera....

E lui  allora risponde..."si ma sempre dolce.....perchè non ne fai una con le olive...?"
et voilà...accontentato..
Crostata di olive alla Matteo...




Preparazione da cinque minuti:
rotolo di pasta sfoglia
per il ripieno una ricotta, una abbondante manciata di olive taggiasche a cui avrete tolto il nocciolo, tre uova, sale , un pizzico di pepe, un pizzico di santoreggia.
Passate tutto nel mixer . Riempite la tortiera con questo impasto e con la parte di pasta che  "sborda", fate le decorazioni come le solite noiose crostate dolci (a detta di qualcuno)...fatte con la tradizionale pasta frolla.
E infine decorate con qualche oliva nera tagliata a metà (io ho usato quelle grosse denocciolate che si mettono nelle insalate ).
35 minuti di forno a 180 °...noi ..l'abbiamo lasciata un pochino di piu' (come potete vedere dalle nuance marroncine della crosta...) :-)

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget