lunedì 3 settembre 2012

Formazione dei corsi d'acqua....

Come sapete, la Liguria è spesso tristemente nota per le alluvioni che devastano il territorio.
E naturalmente al termine dell'estate le previsioni iniziano ad annunciare la stagione dei temporali suscitando paura e infinite discussioni sull'argomento.

Durante il solito tragitto in macchina casa dei nonni-casa nostra  Matteo ha iniziato a tempestarmi di domande sui temporali, le ragioni delle alluvioni e come si formano i fiumi.
Abbiamo visto che esistono i fiumi (che non vanno mai in secca), ma anche i torrenti (come quello che attraversa la nostra citta' che ha l'acqua solo dopo i temporali).

Abbiamo visto dove nasce (sorgente) e dove  arriva il fiume (lago o mare)

Dopo aver risposto alla successione di domande mi chiede:

'' ma come fa il fiume a scorrere sempre nello stesso punto''?

Ho cercato di spiegare come si forma il letto del fiume ed il ruolo dell'erosione ma alla fine abbiamo provato con un esperimento molto semplicistico ma utile.
Ingredienti: farina e un po' d'acqua colorata

Ecco le immagini:








2 commenti:

Palmy ha detto...

Bello! Da far fare anche in classe!

Anna Disorganizzata ha detto...

Grazie Palmy, qui ha riscosso successo, anche se poi Matteo ha voluto anche la versione ''eruzione vulcanica'' con aceto e bicarbonato.

Si è verificato un errore nel gadget