mercoledì 24 settembre 2014

Prezzemolo ...e i giochi di una volta





Come sapete abbiamo conosciuto Prezzemolo in occasione della visita a Uomini e lupi di cui abbiamo parlato qui e qui.

Al termine della visita , nella cosiddetta LUPOteca, abbiamo incontrato un signore con una bella e folta barba bianca, gli scarponi da montagna ed i pantaloni di velluto.

Aveva con sé  un baule colmo di ‘’giochi di una volta’’ tutti realizzati da lui.

Uno dopo l’altro, apriva i sacchetti di stoffa e tirava fuori giochi semplici semplici ma bellissimi.

Il primo: lo facevo anche io da bambina, nei pomeriggi trascorsi a casa della nonna.

Basta un filo ed un bottone, e via…si tira il filo alle estremita' e  il bottone gira e ‘’suona’’. Ipnotico !!
 













E il richiamo del gufo?? Con una zucca ornamentale essiccata e poi forata o addirittura con i vecchi contenitori delle pellicole (quelli neri con il tappo grigio). Basta praticare un piccolo foro nella parte inferiore e soffiare!! 
  
E poi abbiamo scoperto che ogni venerdi, sul giornale locale, propone un gioco fai-da-te, come quello che trovate qui sotto.

Ma nono sono finiti.....alcuni sono un po' piu' complessi e stiamo provando a realizzarli.
Ve li mostreremo una volta terminati!!
Per ora, buon divertimento..

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget