sabato 11 giugno 2011

Il giardino dei tarocchi di Capalbio

Il giardino dei tarocchi si trova a pochi km da Capalbio (in provincia di Grosseto).
A prima vista, ricorda molto il parco costruito a Barcellona da Gaudi', ma  l’ideatrice è una scultrice francese di nome  Niki de Saint Phalle. 
 
La vaga somiglianza con il parco spagnolo dipende dal fatto che l'ispirazione che ha dato origine a questo giardino e' nata proprio dopo la visita , da parte della scultrice, al parco Guell.

  

Tutte le sculture sono realizzate utilizzando tondino di ferro (quello che si utilizza nei cantieri edili per intenderci) che costituisce la struttura portante e la sagoma delle raffigurazione delle carte dei tarocchi. Il tutto ricoperto con  la rete metallica ed infine cemento.

Inizio' poi la fase decorativa a cura della scultrice utilizzando vernici , mosaici, ceramica (lavorata e cotta in loco, vetri preziosi come quelli di Murano
 Il giardino e' separato dal contesto da un muro fatto di tufo.

Per i bambini è un vero divertimento....una scoperta dietro l'altra, una magia di colori, riflessi, giochi di luce e di specchi....


Beh basta parole...di seguito trovate le foto che ho scattato lunedi






















Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget