domenica 27 marzo 2011

fate dei fiori , pigne e lumache da corsa.....

Durante l'inverno abbiamo letto molte fiabe sugli gnomi ,  sulle fate dei fiori e altri piccoli abitanti dei boschi...


Sull'argomento ho acquistato un libro ricco di illustrazioni di Cicely Mary Barker , una illustratrice inglese nata alla fine dell'ottocento.   Sono bellissime   le sue "Flower Fairies", i cui volti sono quelli dei bambini che frequentavano l'asilo dalla sorella.

Abbiamo scoperto che queste fatine sono un po' una sorta di  guardia forestale in gonnella e dotata di ali, che  contribuiscono a tenere il bosco pulito, oltre a svolgere moltissimi lavori ,passatemi l'espressione, socialmente utili.
Sono loro, infatti,  che aiutano i semi  dei fiori a spandersi di qua e di là..(.vorrei tanto conoscere la fatina della parietaria!!!) ....e si perchè ho omesso di dire che ogni fiore ha la sua fairy , di petali  vestita .... 

In un primo momento sono stata liquidata con un "ma sono da femmina" ed in effetti i libri in questione  generalmente sono tutti "pieni di rosa" , giusto per usare l'espressione di Matteo e forse  un po' leziosi.
La svolta  c'è stata quando  abbiamo acquistato un libro (questo)  grazie al quale abbiamo scoperto le figure dei "fairy boys" 
Quelli che vedete qui sotto sono i personaggi  che hanno riscosso maggior successo in casa nostra.





In prima battuta sono  stati accolti con entusiamo probabilmente per una certa somiglianza con Peter Pan, ma l'apice del successo si è raggiunto quando ho tradotto una pagina piu' o meno così:

"mentre voi camminate nel bosco e vi cadono sulla testa pigne o castagne selvatiche non dovete dare la colpa al vento perchè sono i Fairy Boys "
So che è superfluo, ma giusto per rinfrescarvi la memoria soprattutto pensando che potreste ritrovarvele sulla testa..........la castagna con riccio è questa....

 per non parlare della pigna poi...



Dopo la lettura,siamo dovuti uscire urgentemente alla ricerca di queste fate dei fiori e  soprattutto dei "fairy boy".. ..(non saprei come tradurlo...fatino non mi piaceva) ....
Non c'era una bava di vento, quindi non siamo stati "aggrediti" da nessuno....

Al ritorno  ci siamo rimessi a leggere il libro, e quando abbiamo visto questa illustrazione......

 ci è venuto in mente che in giardino avevamo un "pezzo di legno con le corna" e quindi...
ora anche noi abbiamo la nostra lumaca da corsa




mercoledì 23 marzo 2011

Il tempo .....per un bambino - parte prima


Grazie Ottavia per l'illustrazione - Ottavia Cimmino




Immaginate   la scena che sto per descrivervi.....




Siamo in  auto , sta diluviando, il tergicristallo sprigiona il massimo della sua potenza, premo il tasto blu del lettore cd ed ecco che suona
  Freddie Hubbard & Art Blakey - Moanin'

martedì 22 marzo 2011

Etica e impresa: cosa ci insegnano i bambini?

Sul numero 112/2011 di  Ticonzero ( un magazine on line che tratta di  management  e che seguo assiduamente perchè  presenta sempre temi  interessanti e da prospettive talvolta inusuali  ) ho trovato un articolo che mi ha colpito molto perchè parla di onestà e di bambini ( qui trovate il link).
Nasciamo onesti  o disonesti?? e quindi decide la genetica oppure lo diventiamo strada facendo?  e allora quali sono i  fattori  che   influenzano il nostro comportamento? 

venerdì 18 marzo 2011

cieli azzurri e bolle di sapone....


Oggi ci siamo svegliati con il sole, il cielo terso, azzurro, l'aria tiepida....non potevamo fare altro che uscire di corsa e andare a  giocare fuori all'aria aperta...finalmente.... .



giovedì 17 marzo 2011

sorprese dopo la pioggia...

 
Questa mattina sono uscita in giardino , poco prima delle sette, per vedere se , dopo gli estenuanti piovaschi di questi giorni, la primavera avesse comunque lasciato delle tracce.

martedì 15 marzo 2011

IL NOSTRO TG




Il mio bimbo grande dice: "che brutta la televisione che guardano i nonni, ci sono solo cose tristi" , riferendosi ai telegiornali che mio papà segue ad ogni ora, su ogni canale, in tutte le lingue del mondo.
E in questi ultimi giorni in particolare fra cronaca nera, rivolta in Egitto prima e in Libia poi, e ultimo solo in ordine temporale il  tragico terremoto in Giappone, sicuramente anche un neonato si renderebbe conto che le immagini che   scorrono sullo schermo non rappresentano nulla di buono e confortante.

domenica 13 marzo 2011

sabato 12 marzo 2011

tutti i colori del bosco....

oggi , approfittando di una breve interruzione delle precipitazioni che imperversano ormai da giorni, siamo andati a fare una passeggiata nel bosco

venerdì 11 marzo 2011

un assaggio di primavera

Premesso che oggi è una giornata veramente nuvolosa, uggiosa,triste, grigia ....(e per ora non mi viene in mente altro).......vi mando alcune fotografie  per dirvi......"forza che siamo alla fine del tunnel invernale"...la primavera inizia a fare capolino! 

Noia influenzale e caldomorbidi

Quando i bambini sono malati e non si puo' uscire, bisogna assolutamente trovare qualche attività per intrattenerli affinchè non si annoino oltre modo e  soprattutto  per evitare che la casa venga devastata da ogni sorta di attività che è in grado di inventarsi un bambino afflitto dalla noia-influenzale.

martedì 1 marzo 2011

costruire un lettino - parte prima

Ciao a tutti! Sto arredando la camera dei bambini e non so da dove cominiciare. il problema è che parliamo di una mansarda e quindi  mi trovo di fronte ad una serie di limitazioni dovute al tetto.
L'unica cosa che per ora ho deciso è la costruzione dei due lettini.

Si è verificato un errore nel gadget